Le poltrone Futura di LAMM scelte per l’Academy del Gruppo Mauffrey, colosso francese leader dei trasporti

La compatta dell’offerta conference approda in Francia per dar vita all’auditorium da 260 posti del campus, dai principi olivettiani, dedicato all’apprendimento di mestieri legati all’autotrasporto

 

Un campus di oltre 6mila mq dedicato ai mestieri dell’autotrasporto, dove imparare non solo la teoria ma anche la pratica. Comune di Éloyes, dipartimento dei Vosgi, regione francese del Grand Est: sono queste le coordinate della nuova Academy del Gruppo Mauffrey, azienda francese leader nei settori dei trasporti e della logistica. Dalle aule all’auditorium, fino alle attrezzature per fare pratica, come le piste per l’addestramento dei conducenti di tir e le banchine di carico dove imparare la giusta procedura per la movimentazione manuale dei carichi: i nuovi spazi sono stati appena inaugurati. Tra le nuove funzioni, vi è persino un asilo ispirato alle migliori pratiche scandinave dell’apprendimento all’aperto, a disposizione di madri o padri single, cui viene offerta la possibilità studiare in tranquillità con i loro figli vicini, magari ospiti di uno dei 120 alloggi messi a disposizione degli allievi.

Dunque, una scuola all’avanguardia per autotrasportatori, meccanici di mezzi pesanti, imprenditori del settore, anche dipendenti del Gruppo, che mira ad essere un riferimento per tutta la regione. Per il grande auditorium, il colosso francese ha scelto Futura nella versione con tavoletta di scrittura ribaltabile, una poltrona su trave, con struttura estremamente resistente, dotata di movimento sincrono di sedile, braccioli e schienale, che, in condizioni di riposo, si dispongono in posizione verticale compattandosi fino a raggiungere un ingombro di soli 19 cm. Ne sono state installate 260, disposte in file diritte su gradini ed interasse di 56 cm, tutte con sedili e schienali rivestiti in ecopelle nera, braccioli in poliuretano e strutture metalliche verniciate di colore nero opaco RAL 9005.

Nel caso dell’Academy, le poltrone sono accessoriate con prese elettriche, comodamente accessibili sotto il sedile. L’elettrificazione è avvenuta in serie grazie a cablaggi nascosti che corrono lungo la barra orizzontale portante. Un espediente che ha consentito di contenere la risalita dei cavi ad un unico passaggio per fila, dal pavimento alle sedute. La poltrona – come tutti i prodotti LAMM – dimostra di saper fondere tecnologia, eleganza e cura del dettaglio con la capacità di rispondere con praticità a specifiche esigenze progettuali.

Nel campus sono presenti anche un laboratorio-scuola, un ristorante aziendale, una palestra, spazi informali dove poter godere di momenti conviviali, aree e tetti verdi studiati per difendere la biodiversità, preservare l’equilibrio dell’ecosistema e facilitare la nidificazione di uccelli e la proliferazione di chirotteri ed insetti. Un’operazione ispirata ai principi olivettiani, realizzata sotto la guida dell’architetto francese Gérald Klauss, di cui LAMM è fiera di aver preso parte.

 

Progetto: Academy Mauffrey
Committente: Groupe Mauffrey
Luogo: Éloyes, Francia
Architetto: Gérald Klauss Architecte
Anno: 2022
Rivenditore: Formes et Couleurs
Fornitura LAMM: 260 poltrone Futura con tavoletta
Foto: Images Courtesy of Gérald Klauss Architecte

 

VEDI IL PROGETTO
VEDI FUTURA